ARPANET

ARPANET

(Acrononimo di Advanced Research Projects Agency NETwork) era una rete di computer studiata e realizzata nel 1969 dal DARPA (Agenzia del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti responsabile per lo sviluppo di nuove tecnologie ad uso militare) pensata per essere utilizzata durante la guerra fredda, in  collaborazione anche con alcune università americane, e avente lo scopo di costruire una rete di comunicazione militare in caso di un attacco nucleare (idea di cui era già stato incaricato Paul baran adl MIT – vedi qui).

By ARPANET [Public domain], via Wikimedia Commons

By ARPANET [Public domain], via Wikimedia Commons

ARPAnet è importante perchè antesignano illustre: da questa infatti si sviluppò Internet. Dal 1974, con lo standard di trasmissione TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol), il progetto della rete prese ad essere denominato Internet, per poi passare di dominio pubblico nel 1983 quando la parte “governativa” si staccò diventando MILNET.

 

1969: Il Network Working Group (NCP), un gruppo di lavoro di ricercatori tra cui Bob Kahan, elabora un sistema che permetta la comunicazione tramite IMP (Interface Message Processor).

arpanet-deployent-team

Da destra a sinistra: Truett Thatch, Bill Bartell, Dave Walden, Gim Geisman, Bob Kahn, Frank Heart, Ben Barker, Marty Thrope, Will Crowther e Severo Ornstein.

impguys-crouching

1969: Questo è il log del primo messaggio di Arpanet, il 29 ottobre 1969 alle 22:30, estratto dall’ ” IMP Log” tenuto presso la UCLA.
Il professor Leonard Kleinrock stava supervisionando il suo allievo Charley Kline per trasmettere tramite l’IMP dalla università dello UCLA (con l’SDS Sigma 7) a quella dello Stanford Research Institute (SRI) dove c’era un altro programmatore, Bill Duvall (Con un computer SDS 940).
La trasmissione doveva essere “login ” UCLA a SRI. Sono riusciti a trasmettere  soltanto la “l” e la “o” e poi il sistema è andato in crash.
Quindi, il primo messaggio su Internet è stato “lo“. Solo un ora successiva sono stati in grado di effettuare la connessione.

 

First IMP log - Di Andrew "FastLizard4" Adams from United States [CC BY-SA 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], attraverso Wikimedia Commons

First IMP log – Di Andrew “FastLizard4” Adams from United States [CC BY-SA 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], attraverso Wikimedia Commons

IMP - By Steve Jurvetson from Menlo Park, USA [CC BY 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons

IMP – By Steve Jurvetson from Menlo Park, USA [CC BY 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons

1969 – 1970
Il Network Working Group (NWG) porta a termine il Network Control Protocol (NCP), un protocollo Host-to-Host di ARPANET;  questa si collega anche ad altri network, PRNET e SATNET e nasce anche il protocollo  FTP (File Transfer Protocol).
A dicembre vengono installati con successo i primi quattro computer in rete.

ARPAnet nel 1969

ARPAnet nel 1969

Elenco dei primi 4 nodi ci connessione ad ARPAnet

Nodo 1: University of California, Los Angeles (UCLA) (Inizio: fra il 30 Agosto ed il  2 Settembre 1969)
Computer: SDS SIGMA 7

Nodo 2:  Stanford Research Institute (SRI) (1 Ottobre 1969)
Computer: SDS940/Genie

Nodo 3: University of California Santa Barbara (UCSB) (1 Novembre 1969)
Computer: IBM 360/75, OS/MVT

Nodo 4: University of Utah (Dicembre 1969)
Computer: DEC PDP-10, Tenex

 

La tecnica nota come pacchetto suddivide i dati in piccoli pezzi in modo da poterli processare velocemente senza bloccare la comunicazione. Entro la fine del 1970 il sesto, settimo, l’ottavo e il nono nodo vengono collegati.

 

Arpanet 1970

Arpanet nel 1970

1971
BBN modifica e semplifica la progettazione IMP in modo che possa essere spostato in una piattaforma più leggera e sviluppa anche una nuova piattaforma, chiamata Processor Interface Terminal (TIP) che è in grado di supportare input da host multipli o terminali.
Alla fine dell’anno ARPANET è di 19 nodi e la comunicazione avviene tramite gli standard NCT e FTP ed è in grado di connettere 23 computer.

 

Il TIP della BBN

Il TIP della BBN

 

1972-1973
La necessità degli sviluppatori di ARPANET di coordinarsi tra loro, porta allo sviluppo di un software per inviare email.
Il segno @ per dividere il nome dell’utente da quello della macchina viene introdotto da Ray Tomlinson ( Vedi un approfondimento qui).
Il DARPA propone un programma che faccia comunicare più computer in rete grazie a molteplici networks collegati. Presso l’Università delle Hawaii, Norm Abramson collega sette computer su quattro isole, e una connessione satellitare consente il collegamento a due siti stranieri in Norvegia e Regno Unito.
Robert Kahn si sposta da BBN a DARPA e con Vinton Cerf, della Stanford University istituisce il TCP/IP ( Transmission Control Protocol/Internet Protocol ), necessario per la comunicazione tra reti di computer.

 

ARPAnet nel 1973

ARPAnet nel 1973

 

1975
L’ARPANET viene trasferito al DARPA (Defense Communications Agency)
I nodi ora sono 61.

 

ARPAnet nel 1982

ARPAnet nel 1982

 

Convididi questo post su
468 ad